Frontiere

,

Frontiere è un brano dal sapore meditativo e dai densi colori strumentali, a tratti scuri e a tratti piacevolmente brillanti. Vuole simboleggiare, con la sua forma ciclica, un viaggiare attraverso degli spunti tematici che, da semplice riempitivo o secondario contrappunto diventano protagonisti e rivelano il loro potenziale nascosto come se, iniziando dal nulla, arrivino a superare una frontiera che li vede rivivere di luce propria. Il brano termina quindi com’è iniziato, come se, avendo superato ed esplorato nuovi lidi, volesse infine tornare verso le proprie origini, laddove tutto è  scaturito.

Anteprima Pdf

100,00120,00

Svuota
Sfoglia la lista dei desideri
COD: MULPH 095 Categorie: , Tag:

Frontiere è un brano dal sapore meditativo e dai densi colori strumentali, a tratti scuri e a tratti piacevolmente brillanti. Vuole simboleggiare, con la sua forma ciclica, un viaggiare attraverso degli spunti tematici che, da semplice riempitivo o secondario contrappunto diventano protagonisti e rivelano il loro potenziale nascosto come se, iniziando dal nulla, arrivino a superare una frontiera che li vede rivivere di luce propria. Il brano termina quindi com’è iniziato, come se, avendo superato ed esplorato nuovi lidi, volesse infine tornare verso le proprie origini, laddove tutto è  scaturito.

 

Categorie

Compositore

Formato

Strumentazione

Editore

Formato di vendita

,

Difficoltà

4

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Frontiere”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *