Ragazzi fra le guerre

, ,

by Enzo Censi

Historic biographic book

Available only in paper format

14,00

by Enzo Censi

Gli occhi di un bambino sono in grado di osservare eventi tragici cogliendo aspetti non solo tristi, ma anche esperienze che suscitano persino un sorriso agli occhi del lettore.
Un sorriso che si trasforma in malinconia e stima nei confronti di chi scrive e riporta fino ai giorni nostri estratti di vita vissuta tra mille difficoltà, con la consapevolezza che ognuno di essi sia il fondamento di una crescita e maturazione personali che spingono il protagonista ad affacciarsi al mondo degli adulti.
‘Ragazzi fra le guerre’ è un percorso evolutivo etico, morale e autobiografico che il piccolo protagonista vive nel decennio 1935-1945.
I singoli eventi non vengono raccontati come in un libro di storia, ma sono la cornice in cui tale percorso prende forma.
Un percorso in cui si alternano orrore e gioia, odio e amore, timore e orgoglio, un percorso dove l’assurdo di alcuni ideali di propaganda raggiunge il culmine nelle ‘stranezze’ e nella ‘fame’ che, prima bambino e poi ragazzo, Enzo Censi vive fra le guerre.
Una storia collettiva, dove i propri affetti, verso i familiari o verso gli amici, diventano pagina dopo pagina il fulcro di una esperienza di vita in cui ognuno, a suo modo, aiuta l’altro per sopravvivere agli orrori che misero in ginocchio un popolo intero.
Il protagonista non ha paura di raccontare i fasti di una epopea che diede un’illusione di onnipotenza e il suo declino che poi lasciò tutti, anche coloro che ne furono ammaliati, a rimboccarsi le maniche.

Publisher

Sales format

Categories

,

Author

Enzo Censi

Language

Italian

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Ragazzi fra le guerre”

Your email address will not be published. Required fields are marked *